Viaggioleggero

less is more… more or less

Category: Crescita personale

Il mio viaggioleggero

Giugno 2015. Giugno 2015! Il mio ultimo post su Viaggioleggero risale addirittura al giugno del 2015. Mi prende decisamente male a pensarci. Considerando anche che fra 2014 e metà 2015 ho pubblicato appena diciassette post. Nel 2016 non ne ho pubblicato neanche uno. Non che non avessi più interesse per il blog. Ne è testimone il fatto che più di un anno fa ho comunque investito un po’ di tempo (e un po’ di soldi) per spostare ‘fisicamente’ questo blog dai server interni di WordPress a un server preso ‘in affitto’. L’ho fatto perché avevo intenzioni ‘bellicose’. Volevo riprendere le pubblicazioni in maniera puntuale, anche più frequente rispetto ai primi anni. E invece eccoci qua: dal giugno 2015 si passa direttamente al febbraio del 2017. Perché? Beh, essenzialmente perché la mia vita negli ultimi tre anni è stata tutt’altro che… leggera. Una serie di eventi e di situazioni l’hanno di fatto appesantita notevolmente. E partivo da una situazione già non proprio esaltante. Ma andiamo per punti.

Leggi il resto di questo articolo »

La domanda che ti martella

Ieri sono andato a correre dopo essere stato fermo una settimana. Il maltempo prima e l’influenza poi, mi hanno obbligato a interrompere l’ottimo tran tran che avevo intrapreso e che mi aveva portato a una cadenza di tre appuntamenti a settimana con la corsa. Non è stata una prestazione memorabile, ma perfettamente in linea con quelle degli ultimi mesi, pesanti e freddi. Eppure, nonostante la febbre alta del weekend scorso, correvo e mi sentivo bene. Non sentivo dolori o grossa fatica. Il motivo è che ero molto concentrato. Ed ero concentrato su una domanda. Una domanda che mi ha martellato per tutti e 45 i minuti che mi sono concesso:

run-06

Leggi il resto di questo articolo »

Emersione

22 aprile. L’ultimo post che ho pubblicato su Viaggioleggero è datato 22 aprile. Oggi è il 17 luglio (e non è detto che io pubblichi questo post oggi, magari lo farò fra qualche giorno). Quindi sono passati quasi tre mesi. Ha senso un blog che pubblica post trimestrali? Poco, credo. Non che la frequenza sia stata sempre questa. Ma la tendenza è preoccupante. Tralasciando il mese di dicembre del 2011 (quando è nato questo blog e ho pubblicato entusiasticamente 11 post in 20 giorni), nel primo anno di attività di Viaggioleggero (2012, quindi) ho pubblicato 96 post, che significa una media di 1,8 post a settimana. Non male per un blog che non ha fini commerciali o istituzionali. Solo che nel 2013 ne ho pubblicati solo 31. E nel 2014, almeno a oggi, sono solo 8 (forse 9, se riesco a pubblicare questo entro la fine dell’anno…). Contemporaneamente è diminuita in maniera altrettanto drastica l’attività di Viaggioleggero su Facebook e Twitter. Insomma, una debacle in piena regola. L’intenzione di questo post, con il quale riemergo dopo tre mesi di apnea, è analizzare i motivi di questa drastica tendenza, e capire se l’esistenza di questo blog ha ancora un senso.

1425495_10152117579783172_112593072_o Leggi il resto di questo articolo »

Letture intelligenti

In altre parole, non statevene al lavoro per aumenti di stipendio progressivi nel tempo! Perché in questo modo non arriverete mai dove realmente vi serve, cioè alla libertà dalla preoccupazione finanziaria. Solo il tempo libero, l’immaginazione, la creatività e la capacità di dileguarvi al momento giusto, vi aiuterà a ottenere un valore inestimabile, che nessuno nella storia dell’umanità ha mai raggiunto”. Queste ed altre letture interessanti le trovate su LLHT, uno dei miei blog preferiti.

Volevo diventare ricco

Io volevo diventare ricco. O meglio, io credevo di poter diventare ricco. Ero piuttosto convinto di di poterlo diventare. La mia famiglia non era ricca. Non era nemmeno lontanamente benestante, a dir la verità. Ma io ero convinto di essere meglio di loro, di vivere tempi migliori dei loro, di avere maggiori opportunità. E in definitiva, sarei diventato ricco.

cigar Leggi il resto di questo articolo »

Ti piace questo blog? Spargi la voce :)