Viaggioleggero

less is more… more or less

Category: decrescita

Becoming Minimalist: newsletter n. 40

Consumismo, materialismo, competizione e sfarzo. Le parole d’ordine degli ultimi trent’anni, in America cominciano ad essere messe in discussione (ed era ora). L’Occidente farà in tempo a rinsavire (prima di essere costretto a farlo)? Alcuni spunti di riflessione offerti dal nuovo numero della newsletter di Becoming Minimalist.

Picto Leggi il resto di questo articolo »

Il pescatore messicano e il banchiere americano

Probabilmente la conoscete già. Quando l’ho letta anche io ho pensato di averla già vista da qualche parte, probabilmente riassunta a mo’ di citazione. Però è una storiella carina e che fa star bene. L’originale (o meglio il blog da cui l’ho presa) è qui.

pescatore Leggi il resto di questo articolo »

In fila al mercato

Mi chiedo come si faccia ancora a sostenere il mercato come deus-ex-machina in grado di ripianare le storture dell’economia e della finanza. Eppure c’è ancora chi sostiene che è il mercato (e le sue fantomatiche leggi) che premierà chi merita di essere premiato e punirà chi merita di essere punito. Come fosse un Dio giusto e infallibile, che tutto sa e tutto conosce, che dispensa carezze e strali secondo un senso di giustizia supremo che noi possiamo magari non comprendere, ma mai mettere in discussione.

Denaro

Leggi il resto di questo articolo »

Il buon consumatore

Il miglior discorso del mondo

Avendo ascoltato oggi il discorso del Presidente del Consiglio italiano uscente, e avendo colto qua e la, in vari salotti televisivi, la rinnovata arroganza del suo predecessore, sono andato a rivedermi una clip che mi aveva colpito molto, e che qualcuno ha rimesso in circolo da poche settimane. È il discorso del Presidente dell’Uruguay Mujica al G20 tenutosi in Brasile a giugno. Sogno che un giorno la politica torni a far sognare le persone.

Buon Natale!

Ti piace questo blog? Spargi la voce :)