Viaggioleggero

less is more… more or less

Tag: Ecosostenibilità

Il miglior discorso del mondo

Avendo ascoltato oggi il discorso del Presidente del Consiglio italiano uscente, e avendo colto qua e la, in vari salotti televisivi, la rinnovata arroganza del suo predecessore, sono andato a rivedermi una clip che mi aveva colpito molto, e che qualcuno ha rimesso in circolo da poche settimane. È il discorso del Presidente dell’Uruguay Mujica al G20 tenutosi in Brasile a giugno. Sogno che un giorno la politica torni a far sognare le persone.

Buon Natale!

Quando perdi il lavoro

Alcune sere fa ho conosciuto il papà di un compagno di scuola di mio figlio. Una persona simpatica ed educata. Un po’ timida, forse, o almeno questa è stata la mia prima impressione. Solo dopo esserci salutati, ho saputo che quella persona aveva da poco perso il lavoro. Quella timidezza era, probabilmente, insicurezza, dovuta a una causa che io ben conosco. Perdere il lavoro, in questo periodo, è un’esperienza molto difficile. Non so se ha senso, ma mi verrebbe da dire che è più difficile che in altri momenti, se non altro perché ora è molto più complicato trovarne un altro, di lavoro.

ierioggidomani

Leggi il resto di questo articolo »

Risparmiare carta: un infografico

La fonte è americana, pertanto anche le statistiche. Che dicono che in media un impiegato ha a che fare ogni anno con circa 10.000 fogli di carta, per un totale di 4 milioni di tonnellate di carta l’anno, solo negli uffici americani. Il che è un problema, non solo per la quantità di carta/alberi che viene utilizzata/sprecata, ma anche per l’accumulo della stessa dentro uffici e case. Questo infografico, trovato su www.metrofax.com, offre qualche suggerimento utile per evitare sprechi e accumuli di carta negli ambienti di lavoro, suggerimenti interessanti, però, anche per chi di carta ne conserva tanta anche a casa. Leggi il resto di questo articolo »

Vacanze al minimo

Tornato! Fine della villeggiatura. Ma la notizia vera è che, malgrado tutto, un po’ di vacanza sono riuscito a farla anche quest’anno. Fosse stato per me, probabilmente avrei rinunciato del tutto, sfruttando la vicinanza di Roma al mare con ‘andate e ritorni’ in giornata verso le spiagge del litorale laziale. Però mi dispiaceva per il bambino. Non che lui si faccia problemi di sorta, si sa che ai bambini di quell’età non importa poi molto di andare a destra o a sinistra, l’importante è giocare e divertirsi.

Leggi il resto di questo articolo »

Passo indietro o salto mortale?

Questa mattina ho aperto Facebook e ho trovato postata da più di uno dei miei contatti, questa intervista a Serge Latouche, leader del Movimento per la Decrescita. Da qualche mese di questo movimento di parla molto anche da noi, e non sempre in modo appropriato. Io stesso ho postato ogni tanto qualcosa, qui o su Facebook. Inutile dire che le argomentazioni e le critiche del Movimento sono molto meno superficiali di quel che passa sui giornali o in tv, in quei rari casi in cui questi se ne occupano. Coinvolgono in realtà dottrine macroeconomiche, vicende storico-sociali, antropologiche e umane la cui analisi è piuttosto complicata, soprattutto se chi cerca di capirne di più è, come me, a digiuno di determinati argomenti.

Leggi il resto di questo articolo »

Ti piace questo blog? Spargi la voce :)