Viaggioleggero

less is more… more or less

Tag: esperienza

Perdere il lavoro 1: Capovolgi la prospettiva

Questo è il primo post di una serie che ho annunciato qui. È il primo anche in ordine di necessità. Prima di affrontare gli altri argomenti, infatti, è necessario lavorare un po’ su se stessi, prendere coscienza anche degli aspetti positivi (o almeno non completamente negativi) di quello che ci sta succedendo. Si tratterà, quasi per tutti, di un capovolgimento totale di prospettiva. Non sarà semplice, ma è il primo, fondamentale passo da fare per uscire dall’equazione disoccupazione = fine del mondo. Io ci sono passato, questa è la mia testimonianza.

Leggi il resto di questo articolo »

10 cose che mi piacerebbe saper fare

Oggi vi propongo una nuova top 10. Stavolta si parla di quello che mi/vi piacerebbe sapere fare. Si parla di abilità, pratiche o cognitive, quindi si cerca di evitare robe tipo: “mi piacerebbe saper mettere quel tipo al posto suo”, oppure “mi piacerebbe saper rimorchiare per strada”… per quanto… Ecco la mia top 10. Aspetto le vostre. Leggi il resto di questo articolo »

Un'altra vita: un'altra tv

Ma che bello il programma di Simone Perotti su Rai5. Ha la bellezza delle cose semplici. Domande intelligenti a persone che hanno cose interessanti da raccontare. E un tema di fondo (in questa prima puntata era il coraggio) declinato ovviamente su quelli che sono i temi così cari all’autore di Adesso basta e Avanti tutta. Il titolo del programma, d’altra parte, dice tutto: Un’altra vita.

Leggi il resto di questo articolo »

Cuore e dignità

Ieri ho conosciuto Laye Toure Abdalah. E chi è, direte voi? Prima di oggi lo avrei detto anche io. Laye Toure è un artista, un compositore, autore e cantante senegalese. Potete vederlo qui, lui è quello con il giubbino nero. Quando mi ha visto è venuto subito verso di me. Quando io ho visto lui, invece, ho fatto finta di niente e mi sono concentrato sul mio caffè. Quando mi ha salutato gli ho detto subito che non avevo soldi. Perché Laye Toure Abdallah è un artista che quando non fa l’artista vende braccialetti per strada, e non solo. Leggi il resto di questo articolo »

Vacanze al minimo

Tornato! Fine della villeggiatura. Ma la notizia vera è che, malgrado tutto, un po’ di vacanza sono riuscito a farla anche quest’anno. Fosse stato per me, probabilmente avrei rinunciato del tutto, sfruttando la vicinanza di Roma al mare con ‘andate e ritorni’ in giornata verso le spiagge del litorale laziale. Però mi dispiaceva per il bambino. Non che lui si faccia problemi di sorta, si sa che ai bambini di quell’età non importa poi molto di andare a destra o a sinistra, l’importante è giocare e divertirsi.

Leggi il resto di questo articolo »

Ti piace questo blog? Spargi la voce :)