Viaggioleggero

less is more… more or less

Month: gennaio, 2014

Becoming Minimalist: newsletter n. 40

Consumismo, materialismo, competizione e sfarzo. Le parole d’ordine degli ultimi trent’anni, in America cominciano ad essere messe in discussione (ed era ora). L’Occidente farà in tempo a rinsavire (prima di essere costretto a farlo)? Alcuni spunti di riflessione offerti dal nuovo numero della newsletter di Becoming Minimalist.

Picto Leggi il resto di questo articolo »

Becoming Minimalist: newsletter n. 39

Meglio più ricchi ma più occupati o meno ricchi ma più liberi? I link proposti dalla nuova newsletter di Becoming Minimalist sembrano vertere un po’ tutti su questa dicotomia. E se negli ultimi 30-40 anni la rinuncia al denaro in favore di una migliore qualità di vita era l’eccezione di qualche bizzarro epigone dei figli dei fiori, oggi la rinuncia alla ricerca della ricchezza in favore della ricerca della felicità sembra essere diventato per certi versi un lifestyle di tendenza.

Leggi il resto di questo articolo »

La palude del comfort

Da quando ho cominciato a guardare alla mia vita in maniera più critica, ho iniziato anche a ragionare su un non-luogo particolare che avevo sempre frequentato ma che non avevo mai ben analizzato, la mia zona di comfort. Per quanto ne ignorassi l’esistenza, questa condizionava pesantemente la mia vita. Mi permetteva di muovermi liberamente e soprattutto tranquillamente, ma solo all’interno di un recinto ben delineato e rassicurante, quello delle mie abitudini, delle mie amicizie, dei miei steccati, non solo fisici. Convincendomi ad evitare qualsiasi escursione al di fuori di questi confini, per non dover affrontare scomodità, imbarazzi, confronti, giudizi, paure.

Leggi il resto di questo articolo »

Becoming Minimalist: newsletter n. 35, 36, 37 e 38

Sì lo so, il titolo fa ridere anche me. Considerato che la newsletter di Becoming Minimalist ha periodicità quindicinale, significa che sono in arretrato di almeno due mesi… Che vergogna… Comunque, il bicchiere mezzo pieno è che i link da seguire per leggere storie interessanti sono davvero numerosi stavolta… magari alcuni sono un po’ meno attuali di altri…

vasca

Leggi il resto di questo articolo »

Ti piace questo blog? Spargi la voce :)